10 risposte a “Piccoli discorsi fra amici

  1. Ricordo serate intere a discutere, con l\’abilità di riuscire a cambiare opinione e a spostarsi su versanti opposti, per il solo piacere di costruire argomentazioni valide a sostegno delle proprie tesi.
    Ma è così difficile trovare interlocutori all\’altezza, quando l\’oggetto di conversazione va dai telefonini alle tasse, dai reality al calcio, tutti argomenti a me ignoti.
    Un altro punto debole è la difficoltà di trovare qualcuno che sappia ascoltarti, di solito gli altri non sono disposti a sentir parlare di te stesso, della tua interiorità, o non ne sono capaci.
    Adoro essere presuntuoso.
     

  2. Per principio diffidente, l\’interlocutore con me resta deluso. Anche perchè il rapporto interlocutore/confidente (per usare le tue stesse definizioni) è di sudditanza di uno dei due, non esiste il rapporto alla pari in cui ci si possa confrontare usando termini diretti, e questo non mi piace. L\’ozio è la soluzione di tutti i mali.

  3. scusa,josef, stavo commentando sul blog di checco e avevo aperto anche il tuo, e erroneamente ho inserito il commento per checco nel tuo post. sorry. ciao

  4. Tornare voglio
    alla scrittura amica
    segreta compagnia di vita
    antica e assaporare in quiete
    sensazioni
    per la salvezza mia
    estraniar la mente
    dalla follia del mondo
    affinché non diventi
    anche la mia.
    [Laura Visconti- Le Parole La Vita]
     
    Non c\’entra apparentemente nulla con il tuo post, ma io invece non posso che accostarcela, per quanto mi riguarda. E\’ quello che mi viene in mente leggendolo.
    Buona serata
     
     

  5. nella vita di tutti i giorni ascolto ascolto ascolto ma non mi apro granchè agli altri..
    sarà anche per questo che qualche mese fa decisi di mettere in piedi un blog..
    blog autoterapeutico?
    boh?
    può darsi…
    🙂
    ciao!
    F.

  6. Ti avevo promesso che avrei letto tutto, la fortuna vuole che abbia un po\’ di tempo e lo sto dedicando appunto allo sfogliare le tue parole, scrivi incredibilmente bene, ammetto di invidiarti profondamente lo stile, del resto io sono pur sempre quello che non andava mai sopra al "seiemmezzo" nei temi di italiano… Per quanto riguarda il commento di Fabio.. siamo in tre mi sa a condividere il destino degli ascoltatori dell\’altrui sofferenza, non so se sia una questione caratteriale mia o il fatto che la mia presenza tenda a ricordare i fatti peggiori della vita di ognuno ma la gente fin da tempi non sospetti ha sempre teso a raccontarmi le cose che gli accadevano..Così sono finito a esprimere me stesso dove tutti potessero leggermi..postilla..Mai e poi mai oserei però paragonare la qualità delle tue esternazioni alle mie pillole di follia quotidiana.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...