Possibilità sventata

Se fossi venuto al mondo bello avrei vinto.

Alla lotteria, a scuola e all’università, in retorica e nei fatti, con o senza idee, evitando di applicarmi. L’ottenere non più basato sul chiedere forsennato e faticoso, rinunciando a qualcos’altro pur di raggiungere una meta ordinaria. Mi sarei limitato ad elencare dei desideri che il genio della beltà avrebbe prontamente realizzato.

Mi piace crederlo.

 

Nascendo adone sarei circondato da un numero ben più elevato di amici. E di amiche soprattutto. Le notti insonni, i lunghi corteggiamenti e le battaglie di conquista con avversari all’apparenza imbattibili sarebbero solo favole estirpate ad un confidente meno fortunato. Avrei evitato attese strazianti senza mai temere ribellioni. Generale inattaccabile, sicuro che alcuna Waterloo mi avrebbe mai scheggiato.

Ma dov’è il divertimento?

Rinchiuso nella gabbia dorata che poteva essere il mio volto, oggetto d’ammirazione ed invidia. Carburante per un ego già troppo vasto. Rischiavo di ascendere in cielo
per via diretta; le strade del peccato mi sarebbero state sbarrate, meglio dire inutili.

Un intollerabile spreco di vissuto.

A pensarci.
Sguardi non più di studio e compatimento, stupidamente interessati a capire i motivi di barba e capelli lasciati al loro destino. Fissità inebetite e inopportune, abbandonate a linee decise e morbide che si alternano. Inattesi sussulti di giovani fanciulle.

Inutile sterminio di attenzioni.

 

Potrei addirittura far carriera nel fantomatico mondo dello spettacolo pur non avendo il benché minimo talento. Troneggiare tra donzelle avulse da qualsivoglia interesse intellettuale, assetate di becera popolarità. Dire la mia sulle questioni più scottanti (lei, lui, l’altra) e rischiare di esser preso sul serio.

A dir poco raccapricciante.

 

 

Comincio a credere che la possibilità in cui sarei potuto incorrere non sia poi tanto desiderabile.

Andare incontro a noia e inattività mi riesce bene anche nel mio stato reale.

 

Annunci

40 risposte a “Possibilità sventata

  1. Un intollerabile spreco di vissuto.
    Già cosi, nelle nostre imperfezioni rischiamo tante volte lo spreco di cui parli. Perchè desiderare la morte dei sensi? Ognuno di noi è unico. Ognuno.
     

  2. Per quanto tenda ad essere d\’accordo non disprezzerei la possibilità di provare la cosa per periodi limitati di tempo.

  3. Ma fammi il piacere.
    Santo cielo hai descritto roba meravigliosa. Dannazione lo sai anche tu.
    Per te non è andata cosi dici, bon amen, la vita è bella comunque, ma non dire boiate simili quando è chiaro che la bellezza, in ogni campo, è il massimo.

  4. L\’unicità è un bene comune, Marta, non è paradossale…?Magari a comando, Angelo, sul genere supereroe che indossa il costume quando il bisogna chiama.David, sono uno stupido ipocrita.

  5. “Peter le raccontava sempre di Paganini, forse il miglior violinista di tutti i tempi. Era afflitto da tubercolosi, sifilide, osteomielite alla mandibola, diarrea, emorroidi e calcoli renali….Il mercurio che i dottori gli prescrivevano per la sifilide lo intossicò fino a fargli cadere i denti. La pelle gli divenne grigiastra. Perse i capelli. Paganini era un cadavere ambulante, eppure quando suonava il violino diventava immortale….A sentire Peter, ciò che lo affliggeva era anche ciò che lo rese un genio”
    E\’ la mente ciò che conta.
     
     

  6. E\’ indubbio, Scaglia, che una caratteristica può prevalere sopra tutte le altre, rendendo straordinaria una persona a dispetto della restante mediocrità che gli appartiene. Che sia l\’intelletto, un talento o la bellezza stessa.

  7. …come donna definita da carina a che figa con confezione adeguata ti posso offrire un\’altro punto d\’osservazione…sul tema!!:))
    Non mi ha esentato dagli approcci spot tantoquestae\’unocabiondacosavuoichecapisca e  catastrofiche deludenti conseguenze
    (per chi??..boh…)
    Non mi ha evitato di dovermi" smussare "..eo "coprire" per imporre all\’attenzione altrui  prima il mio cervello(c\’e\’)che le gambe..(l\’hanno trovato spero…)
    Non mi ha salvato da false amicizie di false amiche piene di livore e falsi amici interessati a parti meno nobili….
    Non mi ha risparmiato i danni del tempo e conseguente gioiosa(a chi la racconto..) rassegnazione(aiutooooo una rugaaa!!!)
    pero\’…..E\’MOLTOOOOO gratificante….sopratutto quando mangi come un bufalo senza ingrassare alla faccia di quello
    che ti ha invitato a cena pensando…"tanto cosa vuoi che mangi quell\’anoressica…"..ingenuoooooo!!!!::::)))))
     

  8. Sarò banale: la bellezza prima o poi passa in secondo piano. C\’è qualcosa che lo specchio non può mostrare, che rimane anche col passare del tempo. Il fascino.

  9. Modestamente, io di fascino me ne intendo. Posso quindi affermare con tutta sicurezza che ne sono tristemente sprovvisto.

  10. Metti sul piatto della bilancia i capelli color rame, una levigatura virile da far invidia al marmo, un bel 30 per l\’elevazione fallica e fai in fretta a capire cosa pesa di più. Cosa ci sia sul piattino opposto? Misero mistero, se l\’aria dall\’altra parte grava di più.JosefK, abbiamo lo stesso problema.

  11. Mi fa piacere che ci sia un riscontro anche dal lato dei belli, Ariel,
    e comunque, nonostante le tue parole sembra abbiano "rinnegato" parte
    di quanto ho detto, mi piace pensare che per Voi sia più facile…..
    😉 eh eh…
    Comunque è Venere e Adone di Canova.

    Il fascino, Azzurra? Ma di quello ne ho a quintali (sto
    mentendo). Nei rapporti stretti, intimi, si, col tempo può passare in
    secondo piano ma non è detto che lo faccia.

    Allora Fabio verrò a chiederti quanto ne ritrovi in me di fascino. Così, giusto per essere sicuro che è meno di zero…. 😀

    Sono solo un\’invenzione dei media…. Mi eclisso anch\’io, Cler.

    Edo, potremmo iniziare a compatirci vicendevolmente.
    Efettivamente Mauro, potremmo riscontrare un discreto successo. Di sicuro facciamo ridere………………………… ;-p(Ma Nicola non si è ancora autodichiarato nonbello)

  12. I soliti egocentrici! (non è vero siete dolcissimi) 🙂 Ma il fascino lo percepiscono gli altri.. Voi non potete sapere di averlo o meno!
     

  13. Io piaccio segretemente, sono quel pensiero selvaggio incofessabile di milioni donne che dicono di volere Brad Pitt e poi nel letto sognno l\’uomo medio. Sono l\’idolo di quelle donne che corrispondono ai maschietti che odiano le nere e poi vanno solo con puttane di colore. Sono la libido incoffessata di Rosi Bindi e Mara Carfagna.
    Anche se credo che la bellezza renda le cose più fluide e non più facili, alle donne poco intiressa.

  14. Egocentri, Azzura? E\’ la pura verità…………..Più fluide….?!?!!? Hai detto niente……Nicola, il sospetto da te paventato ce l\’ho anch\’io….. così, tanto per illudermi.Embè, Matteo, tu da che parte stai? Vuoi unirti ai Brutos!?

  15. eh non lo so…io non mi sento nè brutto nè bello….io mi sento osceno. Attenzione però, non ho detto oscenamente brutto. Ho detto osceno, che è tutta un\’altra cosa…

  16. Credo di capirti Matteo. Quella sensazione di essere guardato con degli occhi che non sanno nè di ripugnanza nè di ammirazione, che non riesci a capire se vorrebbero saltarti addosso per scannarti o per amarti……… provo a immaginare così osceno.

  17. Ci convivo, Rosi dovrà aver qualche sogno erotico e qualcuno deve caricarsi del compito.
    Rende tutto fluido, le porte aperte come quelle in faccia. Vieni studiato prima, perchè lo sgardo si posa meglio.

  18. d\’accordo, Nicola non si era ancora dichiarato
    ma ho sufficiente senso estetico per giudicarlo adatto a stare nel nostro gruppo,
    per fortuna la bellezza nell\’uomo è secondaria,
    ci salva il fascino

  19. ….si\’…avere una bella presenza aiuta…sul primo momento …per cominciare…poi ci vuole altro( ben altro..)per proseguire
    crescere farsi male fare bene consolidare e distruggere…in tutti i rapporti..cmq io Mauro lo conosco ed ha un suo fascino..:))
    ma poi cosa vi lamentate voi uomini??..non e\’bellezza assenza di cellulite gambe lunghe e seno da urlo..(per tacer del resto…)che vi si chiede…basta allegria un po\’di cultura intelligenza e gentilezza…le rughe vi donano ed i capelli van di moda rasati!!…e poi dove la metti la costante necessita\’di dover essere all\’altezza dell\’involucro..e guai ad invecchiare maleee!!colpa sociale gravissima…voglio una pizza farcita…
     
     

  20. Mauro…dopo quello che ti scritto sul blog forse un po\’meno…:-DDD…
    josefk potevi mettere amore e psiche….:-DDD

  21. Ariel, però se non cominci (con la bellezza) il continuare non si pone affatto…qui è la fregatura.
     
    Josef, cos\’è questo narcisismo malcelato ed un pò naif? 😀

  22. Pico, è una giustificazione che viene all\’autoconsapevolezza che lo specchio riflette il lato di destra a sinistra; che alla bellezza interiore è una frottolo per i laidi; che siamo sempre liberi, egocentrici e menefreghisti.Volevo rispondere per io, ma tant\’è che… Se avesse risposto JosefK avrebbe detto che tutto ciò è bello.

  23. Oltre allo sguardo, Nicola, sembra che stiano meglio tante altra cose.Benedetto fascino, Mauro, se non ci fosse lui saremmo persi… o forse io lo sono già….Comunque evitiamo di far sapere in giro cosa ci diciamo in privato….. :-DAriel, effettivamente l\’ho notato anch\’io che "invecchiando" rendo di più (continuo ad illudermi)… e sui capelli rasati preferisco non fare commenti.Mi spiace ma qua calzavano meglio Venere e Adone ;-)Per fortuna che te ne sei accorto almeno tu, Pico. Altrimenti qualcuno avrebbe davvero osato credere che io non sono bello.Edo, non posso prendermi il rischio di rispondere che tutto ciò è bello, rischiere col finire nel girone degli idioti (a meno che non siano proprio le sue fiamme a farmi parlare in questo momento).

  24. sono sempre stato convinto che chi si svilisce pubblicamente è in realtà altamente consapevole delle proprie doti e potenzialità. 🙂

  25. Potrebbe essere solo un metodo per apparire modesto e quindi più facilmente avvicinabile, Fabio….. sono una mente malata.

  26. …..vabbe\’ci salviamo tutti con una sana e consapevole autoironia….belli e brutti… effettivi ….supposti tali …..convinti…!!!
    (ma quanti tali….:-DDD)…cmq hai ragione Pico e\’un lavoraccio…ma qualcuno lo deve pur fareee!!:-DDDD…
     
     
     
     
     
     
     
     
     

  27. Ehi Josefk, ti riporto pari pari le parole di una canzone di Carme Consoli (la cantantessa):
    Non hai mai sentito dire che la bellezza delle cose ama nascondersi…
    La tua bellezza è nascosta!!! E tu con questi post sembra quasi che ne vada alla ricerca… 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...