Aspirante turista

Non so perché desideri visitare Gibilterra. Forse al fine di capire cosa sono le colonne d’Ercole. Le informazioni che ho del luogo sono vaghe e non desidero raccoglierne altre, spero sia una piacevole sorpresa.

Intendo conoscere le bellezze della penisola scandinava. Fiordi, villaggi di pescatori e ghiaccio sono di sicuro interessa ma sarà mia cura verificare il mito sul fascino di svedesi e peninsulari tutte.

Certo l’isola nipponica mi provoca curiosità pruriginosa. Più d’ogni altra cosa è l’abisso culturale a sedurmi e nello stesso tempo a spaventarmi.

Mi risulta piuttosto difficile credere di poter soddisfare a breve termine questi esempi di viaggio quindi preferisco parlare in maniera più realistica.

Matera ha da un po’ colpito la mia attenzione, i suoi sassi, in particolare. Firenze credo meriti, e risulta una mancanza imperdonabile tra le altre. Infine la Sicilia di cui desidero calpestare le terre da tempo immemore.

Avrei poi voglia di conoscere chi si cela dietro gli avatar con cui ho a che fare, almeno i più vicini.

 

Annunci

17 risposte a “Aspirante turista

  1. ho già formulato l\’invito e spero che anche il tuo "vicino" ti coinvolga presto in una visitina dalla mie parti.calpestare una terra che trasuda la storia non può che giovare alla qualità del presente.

  2. Io continuo ad aspirare ad un weekend in un centro benessere… :DMa mi rimane il "pallino" di una gitarella culturale in Grecia…Il bello dell\’essere aspirante turista è che prima o poi lo diventi 🙂

  3. FABIO, conto in una tua trasmutazione in Virgilio una volta che sarò su terra sicula.Ti credo, ARIEL.Troppo buono, EDO. Ma non credo sia possibile una simile scoperta.Spero di no, MAURO.Il centro benessere l\’ho già sentito troppo volte, FLAVIA, ma non c\’è niente da fare. Non riesco proprio a immaginare di stare immerso nel fango.Va bene, PICO. Dovunque sia….

  4. Sarcasmo!? Oddio…Sto in uno stato tale (o magari ho dato un\’idea di me tale) che sembro sarcastico anche quando non voglio.

  5. Io aspiro ad un viaggio dentro il salotto e via per tutta la cucina fino a finire nell\’ emblematico bagno.Io, ormai, chi si cela dietro gli avatar, li immagino come gli abitanti del pianeta Papalla…

  6. Grazie, ARIEL, anche se non so se le tue parole sono di conforto o meno.Gran bel viaggio, SCAGLIA, lo faccio continuamente e non me ne stanco mai.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...