Espressioni di libido

L’attrazione che il maschio versa nei confronti della femmina è un fenomeno di costume oltre che ormonale. Basta osservare le reazioni a cui sono dediti i capannelli maschili virilmente formatisi al passare di una o più
fanciulle. I commenti sono abbondanti e coloriti; fenomeni di aggregazione ed apologia della sessualità dominante (presunta tale).

 

Sguardo basso, spalle incurvate, andatura ritmata. E’ il
segugio. Ad una osservazione superficiale il soggetto in esame potrebbe apparire come il solito distratto, indistinguibile tra la folla, poi, ad un’analisi più attenta, o semplicemente ampliando l’orizzonte, si nota che il passo ha la stessa cadenza dell’incedere della ragazza poco più avanti. E allora s’inizia col capire. Non è distrazione quella che lo accompagna, si trova in stato ipnotico. Stregato da un pantalone troppo stretto e da un passo ancheggiante, da una giovane rotondità o matura attrattiva. Splendido è il risveglio dalla trance, manifesto nell’impaccio di chi si sente scoperto, come l’adolescente che spia dal buco della serratura e sente la nuca infiammarsi per un sonoro schiaffo.

Gli audaci usano l’automobile come base per gli apprezzamenti. Che siano gesti inequivocabili o esplicite formulazioni, protetti dal guscio di metallo riescono ad esprimersi
con maggiore libertà di parola. Il mezzo permette di raggiungere il soggetto del desiderio e di seguirlo con facilità, così che la discussione abbia il sottofondo del motore al minimo e l’odore dei gas di scarico. Tutto molto metropolitano, da romanzo prettamente adolescenziale o sbruffonata cinematografica. Come più vi piace.

L’infartuato è una personalità che risulta quanto mai
interessante. Riesce a mettere in imbarazzo pur senza proferir parola. Silenzio e mano tremante, voce rotta, encefalogramma piatto, tutto per una qualche visione angelica. La bocca lievemente aperta non ha voce da emettere né aria da ingurgitare, credo serva da radiatore. Abbassa la temperatura. Dalla noncuranza con cui solitamente l’angelo tratta la situazione si può facilmente capire che l’abitudine non rende mai giustizia ai deboli di cuore.

I coristi hanno l’arte dalla loro. Dalle note che interpretano per dimostrare il loro apprezzamento si può tranquillamente ricavare la genealogia della passante: toni bassi per grazia e distacco, modulazioni elevate per abbondanza e sfacciataggine. Le risate isteriche e compiaciute successive ad ogni esecuzione sono segno evidente della pulsione sessuale inevasa. Basta attendere che le risate si plachino perché i loro volti tornino ad una smorfia d’insoddisfazione.

 

Ho affrontato la descrizione di una piccola parte delle
manifestazioni di libido che si possono incontrare. Se il lettore volesse approfondire l’argomento consiglio di consultare una qualsiasi strada affollata.

Annunci

90 risposte a “Espressioni di libido

  1. Davanti alla Stazione Centrale di Palermo una ragazza sui vent\’anni cammina con l\’incedere affrettato che lascia intendere un autobus che ha fretta di partire e nessuna voglia di aspettare. La ragazza attira l\’attenzione del solito manipolo di vitelloni tutt\’altro che indaffarati ma a differenza di innumerevoli altre volte uno di essi decide di sganciarsi dalla combriccola per seguire quella scia di profumo di fragole e albicocca. La ragazza svolta l\’angolo, imbocca una rotonda, attraversa delle aiuole: capisce che la sovrapposizione dei percorsi, il suo e quello del birbone che la segue, diventa sempre meno casuale man mano che si ammucchiano i metri percorsi alle loro spalle. Sebbene infastidita accelera il passo, crede che sia un ottimo stimolo a raggiungere la destinazione in minor tempo, poi ci ripensa e si volta cercando di dar sfoggio dell\’espressione più piccata di cui è capace:Fanciulla: "Chi è? M\’ \’a ddiri cacchi cuosa?"Vitellone: "Se! Si comu \’u suli: un ti si pò taliari!"Succede anche questo.(se qualcuno avesse bisogno di una traduzione chieda pure)

  2. I fischi li conosciamo bene, esprimenti apprezzamento o il contrario, alla donna o all\’uomo, a seconda di dove si collochino temporalmente rispetto alla copula.P.s. Fabio, ho bisogno di quella traduzione.

  3. Io, Mauro, Malena neanche l\’ho visto…Succede di tutto, Fabio. Io ancora me ne sorprendo.I fischi, Edo, li vedo andare in disuso… almeno prima della copula.

  4. Hai dimenticato la mitica frase "Scusi che ore sono?". Una volta ho risposto "Il mio orologio s\’è fermato!". [Traduzione delle frasi di Fabio:Fanciulla: Che c\’è, mi devi dire qualcosa?Vitellone:Si! Sei come il sole: Non ti si può guardare!] -> E\’ corretta? 😛

  5. beh, effettivamente sa un po di maniacale…e l\’infartuato soprattutto, nonostante l\’impaccio. Almeno l\’apparenza mi suscita ciò.ho quasi zero esperienza di sbavamenti o approcci tali alla mia persona. Tuttavia devo ammettere che torna nel copione anche l\’atteggiamento, inquietante oltre che fastidiosissmo (almeno per me), dell\’attenzione ossessiva alla parte del corpo femminile che attrae un pò TUTTI i maschietti, ovvero il seno (lo so, nn è solo quella, nn fate quella faccia). Ecco, che sia una prima o una sesta…nn c\’e niente da fare: lo sguardo là ci va sempre. Poi magari manco ci provano o spiccicano parola alcuna. Come si può definire questo? Scrutatio?

  6. Ce ne sono più "maniaci" di quanto pensi, Fabio G.Flavia, l\’ho usata una volta sola nella mia vita. Avevo 15 anni, è andata male.

  7. La libido è qualcosa di naturale non c\’è niente di male. Il "male" sta nella mancanza di rispetto verso il prossimo sia esso di genere maschile,femminile,trans,ecc,ecc. che fa degenerare l\’essere "umano". LA malizia ed ilm ale stanno nella mente di chi le prova e le pensa,nelle menti malate e contorte o legate a vecchi schemi mentali,puritani,ristretti.Il gioco dell\’attrazione e ella curiosità tra uomini e donne è la cosa più antica e naturale di questo mondo!

  8. Maschio: *fischio d\’apprezzamento*Femmina: C\’ha furat, le chigghiun.Concordo con mauro: a me Malena è piaciutA molto (nonostante l\’espressa controfigura).Vero Fabio. Certe volte "rimani cumu u sceccu" \’nnanzi la fimmina.

  9. Ossesso, Marta. Basta questa come parola. In fin dei conti non possiamo farne a meno sin dalla nascita.Già, Lucia. Purtroppo è sempre messa in mostra la parte malata della sessualità…

  10. @ Josef credo sia arrivato il momento di vedere Malena.@ Fabio: l\’espressione tutta palermitana "mi fa sangue" esprime tutta la carnalità del rapporto maschio-femmina.

  11. ..mi sono fatta tante di quelle risate da barcollare sulla sedia !!!;-DD….aggiungero\’alla lista del chi lo vuole…??il tizio quasi coetaneo o un po\’piu\’in giu\’che ti abborda mettendosi a piangere sul suo triste (l\’altra)ed incompreso( lui)..amoree pero\’tu hai un bel sedere…!!!….che fa pendant con l\’intellettuale iolasolunga e te lo dimostro la prossima eternita\’..ma scusa ti tolgo solo i capelli dal seno!!….ahhh poi c\’e\’quello che ti fa regali quasi pornografici o ti aspetta al solito posto e ti fissa con un aria da 112!!…tremendiiii!!!

  12. @ Flavia: il tuo siciliano è impeccabile!@ Mauro: l\’espressione "mi fai sangue" è la mia preferita ma non ho mai avuto il coraggio di rivelgerla direttamente ad una gentil donzella. Nelle chiacchiera tra amici la forma "mi fa sangue" è ampiamente utilizzata.

  13. Josef, con quella frase ti và male a qualsiasi età… :DBuggia Fabio….Non so cos\’è lo "sceccu" che ha detto Pico….(per esempio)

  14. Bhe, Marta, forse é un espressione che non va molto bene nelle primordiali fasi dell´abbordaggio ma in quelle successive, alle quali raramente riesco ad arrivare 😉

  15. Lo credo anch\’io, Mauro.Bella gente che conosci, Ariel… perchè sono sicuro che li hai conosciuti! ;-pSi, Flavia…… ma per fortuna ho smesso di usarla a 15 anni……… -_-Mi fa sangue…….. mmm… mi sa di macelleria….

  16. "M i fai sangue"! La uso quando ho confidenza con qualcuno per scherzare o anche perdire che sta bene,che lo trovo sexy ecc. Ma se un tipo mi si avvicinasse dicendomi questa frase di certo non guadagnerebbe punti ai miei occhi!!!! Si beccherebbe un vaffa e mi farebbe davvero senso..dai,è squallidooooo.Malena l\’ho visto e mi è piaciuto ametà.Mi ha fatto tanta rabbia.Ho anche sangue siculo nelle vene e purtroppo certe situaizoni come quelledel film ci sono ancora oggi,specialmente nel sud. L\’avete visto "L\’amante"? tratto dal romanzo(bellissimo romanzo)di Marguerite Duras.La storia d\’amore di una francese quindicenne con un giovane miliardario cinese, sullo sfondo di un ritratto di famiglia, nell\’Indocina degli anni trenta. Racconto di lucidità struggente, di terribile e dolce bellezza, "L\’amante" trasfigura e risolve integralmente in una scrittura spoglia e intensa, il complice gioco che la memoria e l\’oblio ricalcano sulla trama della vita.Eccovi un collegamento per leggere trama e critica(soggettiva).http://www.cinaoggi.it/cinema/film/l\’amante.htm

  17. La donna è bella! C\’è poco da dire.. io la guarderei pure, sgranando gli occhi, se mi passasse una cm la Bellucci davanti. Tale bellezza però è sporcata da certi volgarissimi sussulti, sempre più evidenti. Colgo quindi l\’occasione per fare appello a tutti i genitali maschili: datevi na calmata.. e anche un po\’ di tono.. se potete. ( ahahahahaha ).

  18. Se usassi "Mi fai sangue", Lucia, qualunque sia la reazione che mi aspetta, mi sentirei in imbarazzo. Mi ricorda qualcosa di strano…."L\’amante" non l\’ho visto. Devo provvedere anche con questo?! :-)No, Mauro, ancora non l\’ho visto…. ;-pSul darsi un tono, Martina, sono d\’accordo. E\’ alla "calmata" che credo poco…

  19. allora fate come noi donne!! Ci teniamo i commenti volgari dentro e ci limitiamo a dire in pubblico "è un uomo sensibile, simpatico, intelligente" ( quanto siamo false ahahahaha!!)

  20. ….vero Iosef…il mio campionario maschile ha dell\’inimmaginabile….di quello che mi ha regalato le manette fucsia e …pelusciose ti ho parlato??…come espressione di libido non e\’male….:-)))…meglio e\’un tipo di Marta!!!

  21. L\’avevo capito, Mauro. La mia era ironia di bassa lega…..Lo so che siete "false", Martina….. Me ne accorgo quando dite "carino" e nel mentre vi mordete le labbra…… (haha)Già…. il classico TIPO….. Vabbè, Marta, abbiamo capito pue a te!!!!! ;-)Ma mentre te le regalava aveva un sorriso ebete in faccia, Ariel?!? Perchè o aveva un sorriso ebete o un ghigno malato, e credo sia meglio il primo.

  22. anche a me hanno proposto cose assurde (da psicoanalisi..) e alcune non le capirò mai. Cmq anch\’io preferisco i tipi.. si si decisamente molto più interessante un naso pronunciato o un\’asimmetria mandibolare.. per non parlare poi del cervello.. meglio quello più grande di un\’altra cosa.. DICIAMOLO PURE!

  23. beh, beh,ke vorresti dire??? nego tuttoooo ;-))Ma si, Martina, pure a me i bellocci non son mai piaciuti. Meglio il partiolare, che rende bello ai tuoi occhi quella persona, a prescindere dalla bellezza oggettiva o meno.

  24. ….l\’ha messa sul ridere pero\’..ho glissato….assamaiii!!!:-DDD..vabbe\’ragazze non esageriamo ….con i ..ma che bel tipo.!!…com\’e\’che i belloni con le montagne sul petto strapopolanoo???

  25. A Denny dico, testuali parole, gli dico: «Le donne non vogliono la parità dei diritti. Hanno molto più potere se vestono i panni delle oppresse. Gli uomini devono essere i nemici che tramano contro di loro. È il pilastro sul quale poggia la loro identità».

  26. Certo, Marta e Martina, vi credono tutti…… ;-)E ci credo, Ariel…. Intanto poteva esprimersi esplicitamente piuttosto che fare idiozie….La questione che apri, Scaglia, è molto più coplessa di quello che scrivi. Però è certo che molte donne sono le prime maschiliste.

  27. Ehm…A me i bellocci sono sempre piaciuti. Sarei falsa a non ammetterlo. Magari non sbavo e non sgrano gli occhi se mi trovo davanti la reincarnazione dei bronzi di Riace…Però l\’occhietto ammira discretamente. Forse è questa la differenza che contraddistingue le donne dagli uomini (alcuni non tutti!). Sono manifestazioni di libido silenziose le nostre.

  28. Scaglia me lo spieghi che potere avremmo nel vestire i panni delle oppresse? Forse quello di difenderci da sempre più frequenti violenze sessuali? Quella si chiama giustizia!!

  29. Martuzza, ma il belloccio sveglia l\’ormone :DE poi Fabio…Lo dici tu! 😛 (Il duo non esiste perchè a Marta non piacciono i bellocci…)

  30. …Caro Mauro ci sono donne che sbavano per l\’uomo peluscioso…:-))..hai la tua fetta di mercato!!ma scusa Scaglia..come mai io faccio su solo uomini che si vogliono appoggiare a me???…devo opprimermi di piu\’…uhmmmmmagari hai ragione….ma si in fondo e\’solo una questione di misura…della personalitaa\’!!!….giusto ragazze??

  31. Martina, Ariel: scusatemi, non volevo offendere nessuno, ritiro tutto (non era una frase mia ma un riferimento al libro "Soffocare"; sì, lo so, era meglio scriverlo…)

  32. ..ma dai Scaglia son certa che nessuno si e\’offeso!!..io scherzavo su di me e sai che ti dico!?..un fondo di verita\’c\’e\’!!soffocare….di chi di chi di chi che lo leggo!!!????:-DDD

  33. Di Chuck Palahniuk…Non è il suo libro migliore, Ariel, se lo trovi in biblioteca lo consiglio… sennò: Molto meglio "Rabbia".[Ho pensato:<<Oddio, e mò? Cancello il commento e basta? Che faccio? Rispondo e, se necessario, cancello…>>]

  34. Non è contro le donne, il protagonista se le scopa e basta…Scherzo, scherzo…Cercando per internet troverete sicuramente un buon articolo riguardo l\’ opera…"Sennò" chiedete a Josef che l\’ ha letta, "l\’ opera".

  35. guarda se l\’hai scritto o no non ha rilevanza, l\’importante però ke non lo pensi veramente, (xk è un\’idea molto forte ed ingiusta) alla fine a qnt vedo qui ognuno scrive ciò che vuole, di certo josef non ci sgrida.. vero?

  36. Si Martina, hai ragione…Ognuno scrive quello che vuole qui…JosefK prima o poi ci caccia via, anche se penso che (spesso) si diverta a leggere i nostri commenti 😀

  37. "Se il lettore volesse approfondire l’argomento consiglio di consultare una qualsiasi strada affollata" XDTrovo particolarmente fastidiosi quelli da te definiti AUDACI in automobile, che per la maggior parte delle volte corrispondono a uomini di mezza età con la fede al dito!

  38. A leggere questi commenti manca solo la musichetta di "Casa Vianello" in sottofondo.Josef, guarda quanto materiale per le tue osservazioni 😀

  39. Caro Pico, da quando hai chiuso il tuo space ti diverti a salotteggiare in quelli altrui. Non sarà che tu ti stia dando un tono?

  40. Geniale, Pico, la musicatta di casa Vianello avrebbe reso tutto ancora più piacevole e surreale. E in ultimo, darsi un tono è fondamentale.Comunque…. la libertà di parola è d\’obbligo!!! Non mi permetterò mai di cacciare o cazziare qualcuno.Non ho letto moltissimo di Palahniuk ma Soffocare mi è piaciuto molto. E\’ surreale, ha una visione delle cose che tutto è meno che politiccaly correct, anche in relazione al mondo femminile (cosa che ho rivisto anche in altre sue opere). Ma come per altre cose, il fatto che mi piaccia il libro non vuol dire che adori gli aspetti meno gradevoli verso le donne.Ficatigna, il termine Audaci è ironico. A me sembra anzi un comportamento spaventato.

  41. Darsi un tono è superficiale. E chi non se lo sà dare il tono, finisce per diventare tonno! :DTornando all\’argomento del post vorrei citare una categoria maschile "i muratori". Le loro espressioni di libido oltre che frequentissime, sono anche divertenti a volte. Si perchè fischiano e mandano baci a qualsiasi essere che abbia sembianze femminili 😀

  42. Pico, non fare la vittima sacrificale. Più che intelligenti direi: furbe e con la lingua lunga (nel senso che parliamo, parliamo, e parliamo).

  43. Altra categoria libidinosa i camionisti…Suonano a prescindere e prima o poi leggerete sul giornale: GIOVANE VESPISTA MORTA D\’INFARTO ALL\’INCROCIO DOPO IL CLACSON MOLESTO DI UN CAMIONISTA LIBIDINOSO.

  44. Concordo, Pico. Ma credo che neanche in due riusciremo a prevalere…. Per i cervelli non vale la proprietà additiva.Camionisti e muratori, Marta e Flavia, sono solo maschi, come tutti gli altri. Semplicemente hanno maggiore possibilità di osservazione dall\’alto di una cabina o di un ponteggio .

  45. …vorrei precisare che in autostrada i camionisti fanno i fari e sorpassandoti rallentano per farti magari accostare….li detesto…i muratori cantano fischiano e mandano baci ..sono i piu\’simpatici poi…. ci sono gli uomini in divisa…….con paletta e stivaloni ti fermano e bivaccando sul tuo finestrino guardano le punte delle tue scarpe…sorridono e se son sinceri esclamano..ohhh finalmente e\’passata una donna!! poi si fanno i fatti tuoi e se sei giovane(a me non capita piu\’…)ti chiedono il cellulare!!!…provarci non guasta mai dico io….basta avere un po\’di grazia…allora leggero\’anche soffocare….:-))

  46. Cara Ariel bravissima!La categoria degli uomini in divisa l\’avevo scordata. Una volta (l\’unica che ero al volante) dovevo accompagnare mia madre in stazione e ad una rotonda ci ferma un bel finanziere. Io non avevo la cintura…Mi ha chiesto i documenti. E dopo un pò con sorrisino ammiccante ha detto a mia madre: Ma lei ha il permesso di portare in giro i bellissimi occhi di sua figlia?….E ancora…Dovrebbe indossare la cintura perchè sarebbe un peccato se le succedesse qualcosa e non potessi più rivedere il suo sorriso!…Io non sapevo come trattenermi dal ridere…Dire quelle cose a me…A me che madre natura non è stata clemente. Ahi gli uomini. Propongo una lista con le "migliori" categorie libidinose…Per non dimenticarne nessuna….Muratori, camionisti, uomini in divisa, cheoresono, automobilisti musicanti, vecchietti….

  47. Vero Flavia, l\’uomo ci prova sempre. Bastano due complimentini azzeccati e tutto l\’orgoglioso armamentario femmineo vien giù come un castello di carte. Capirlo prima, me la sarei goduta (molto) di più."Vanità, decisamente il mio peccato preferito". ;)- e vi svelerò, gentili pulzelle, che il maschio avverte un sottile piacere nel far scalare alla donna i cieli dell\’iperuranio con le sole parole. C\’è un che di appagante nell\’ebrezza del potere…che poi si sconta duramente negli anni a venire –

  48. ragazze basta! SIAMO TUTTI UGUALI ABBIAMO ENTRAMBI GLI STESSI ISTINTI! SE VI VA DI CLACSONARE A UN TIPO FATELO INVECE DI ANALIZZARE I CAMIONISTI O TUTTI I MASCHI DI STO MONDO che palle.. vi siete pure messi a fare la classifica di tutti quelli che ci provano cn tanto di nomi.. il camionista, u purtinaiu, u piscivinnulu, u muraturi.. ma che vi frega?

  49. il sottile piacere dell\’iperuranio… ma che cos\’ è? cm se noi donne dobbiamo starci zitte e non esprimere le nostre emozioni.. ma xk? se mi va di baciare per prima io lo faccio, se mi va di parlare per prima io lo faccio, non m\’incantano le parole a me ma la persona… ma quele ebrezza di potere pico? madonna mia il medioevo IMPERA!

  50. Di gente media ne è pieno il mondo.Io non penso di aver mai fatto un apprezzamento a una ragazza per la strada…E ti giuro che sono etero

  51. Forse ci prendiamo troppo sul serio quando commentiamo. Mah. Se si parla di libri e si fà la gara a chi ha letto il libro più impensabile, tutti d\’accordo…Se si parla di comuni cazzate non si và più d\’accordo. E menomale che "il mondo è bello perchè è vario"…

  52. No, Scaglia, è un numero. :)Non li conta nessuno, Ariel, c\’è il numerino qua sopra….. :pE\’ vero Flavia, mi sembra quasi di sentire il vostro vociare……….. 😀

  53. Si e no, Scaglia. Nel senso che poco mi importa di raggiungere record e traguardi in fatto di commenti, mi fa invece piacere che un mio post sia stato spunto per qualche chiacchera.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...